To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

House L

La proprietà si trova in un’area protetta, al centro della quale si trova un vecchio abete d’argento – attorno ad esso e’ stato eretto un edificio a forma di L, che assomiglia ad un bungalow. Il volume si separa dagli edifici commerciali circostanti e si focalizza sullo spazio verde attorno a questo vecchio albero.

Le zone giorno al piano terra dispongono di terrazze coperte che si affacciano sul lato giardino. Il centro spaziale è organizzato attorno ad un camino. La posizione delle zone giorno e’ stata assegnata in modo che vengano illuminate dal sole del mattino e della sera. Queste stanze godono di soffitti alti un piano e mezzo, una galleria le divide spazialmente e la superficie del tetto inclinata va a creare una grande tensione spaziale. Le camere da letto si trovano organizzate separatamente su di un mezzanino e godono di un balconcino che le connette anche al giardino.

L’edificio è progettato utilizzando una tavolozza di materiali ridotta: uno strato di pannelli in legno si estende come un continuum anche sulla facciata e sulla superficie del tetto inclinato.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.plasmastudio.com

PROJECT House L
ARCHITECTS Plasmastudio
LOCATION St. Martin, Gsies, Italy
YEAR 2018
LEAD ARCHITECTS Eva Castro, Ulla Hell, Holger Kehne, Chuan Wang, Peter Pichler, Micol Fronza
PHOTO CREDIT Michael Pezzei