To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Restyling del Baglioni Hotel Luna Venezia

Il Gruppo alberghiero italiano Baglioni Hotels & Resorts ha affidato allo studio di architettura e interior design Spagnulo & Partners il restyling del suo hotel più iconico, il Baglioni Hotel Luna di Venezia, 5 stelle lusso situato a pochi passi da Piazza San Marco e Palazzo Ducale, parte della Collection Baglioni Hotels & Resorts.
Membro di
The Leading Hotels of the World, l’hotel sorge all’interno di un palazzo storico che vanta una tradizione secolare di ospitalità: già nel XII secolo l’edificio ospitava un ostello dei Cavalieri Templari in attesa di partire per il Santo Sepolcro, tanto da essere considerato il più antico albergo di Venezia. Nel 1700 la struttura ha acquisito il Salone Marco Polo, vero gioiello affrescato dagli allievi di Giovanni Battista Tiepolo, dove ancora oggi viene servita la prima colazione.

La grande storia dell’edificio, unita alla natura eclettica della città di Venezia, ha costituito il fulcro del progetto di interior di Spagnulo & Partners: i materiali, i riferimenti decorativi, i tessuti e le luci fanno infatti riferimento a diverse tradizioni e, insieme, compongono un gioco virtuoso tra passato e modernità.
Dopo un primo intervento di restyling di qualche anno fa della Suite San Giorgio, il rinnovamento dell’hotel da parte di Spagnulo & Partners si completa oggi con le aree pubbliche al piano terra, ingresso e reception, lobby, ristorante e bar, oltre alla nuova Spa che verrà inaugurata nei prossimi mesi.
Nella zona d’ingresso e nella grande Sala del Camino a doppia altezza, i pavimenti intarsiati di marmo rosso-verona, giallo-siena e fior di pesco, i grandi lampadari antichi di Murano e gli stucchi veneziani alle pareti, convivono con i moderni arredi fissi e mobili disegnati ad hoc da Spagnulo & Partners. Il nuovo banco della reception, lineare e dinamico, è in ottone brunito con base in pietra d’Istria, come i basamenti delle colonne esistenti.

L’elegante Caffè Baglioni, affacciato sul canale e sui Giardini Reali, si impreziosisce con nuovi elementi di arredo contemporaneo: il bancone bar, con piani d’appoggio in ottone brunito che avvolgono in modo dinamico un volume ovale di rame; i nuovi tavoli in legno curvato, verniciati di nero effetto seta; le poltrone, disegnate anch’esse dallo studio e che diventeranno una collezione, realizzate su base rotonda con schienale avvolgente e rivestite con due tessuti classici della tradizione veneziana; le vetrine vini che dividono lo spazio sono in vetro e ottone brunito.
Il rinnovato ristorante Canova vive anch’esso la felice contaminazione tra elementi originari dell’edificio storico e la spiccata contemporaneità di alcuni gesti. Nella sala da pranzo, una grande vetrata si apre sulla cucina, dove osservare gli chef intenti alla preparazione dei piatti della tradizione veneziana. Lo spazio è intimo e sofisticato.
Totalmente nuova l’esclusiva
SPA che sarà inaugurata nei prossimi mesi, con cabine massaggi, sauna, bagno turco e area relax, sempre di ispirazione veneziana.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.spagnuloandpartners.it.

PROGETTO Baglioni Hotel Luna
ARCHITETTI
Spagnulo & Partners
LOCATION Venezia, Italy
ANNO 2021
CREDITI FOTOGRAFICI Diego de Pol