To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Taz Berlin

Il quotidiano Taz Berlin ha spostato la propria sede sulla Friedrichstrasse presso il Parco Bessel dopo 25 anni passati di fronte al Checkpoint Charlie.
Affidato agli architetti svizzeri dello studio E2A l’edificio ricorda la torre radiofonica “Shabolovka” di Mosca di Vladimir G. Shukhov, edificio costruttivista dei primi anni ‘20. Controventature diagonali in calcestruzzo lungo le pareti esterne, costruiscono un involucro che non richiede strutture portanti aggiuntive all’interno. In questo modo si liberano degli ampi spazi interni, con una campata di oltre tredici metri, in grado di rispondere in modo flessibile a una grande varietà di forme di utilizzo dell’ambiente di lavoro.

Anche l’illuminazione doveva rispondere a questa vocazione alla flessibilità, pertanto lo studio illuminotecnicoPHA GmbH ha pensato per le zone di lavoro a soluzioni prive di apparecchi fissati alle pareti o ai soffitti, preferendo invece lampade da terra posizionate in corrispondenza delle postazioni operative. Soluzione ideale per risolvere questa stringente sfida progettuale si sono rivelate le lampade della serie SL720SL nelle versioni L e XL fornite da PERFORMANCE iN LIGHTING.

L’illuminazione ha un ruolo rilevante nel migliorare il benessere e la concentrazione nel luogo di lavoro, soprattutto in contesti dove i ritmi operativi per chi lavora con scadenze stringenti possono essere molto stressanti.
Le lampade da terra SL720SL sono conformi alla norma DIN EN 12464-1 per l’illuminazione nei luoghi di lavoro garantendo una corretta limitazione dell’abbagliamento, e favoriscono il comfort visivo grazie ai diffusori a microprismi che consentono una diffusione omogenea e un’alta uniformità luminosa.

La doppia emissione della luce, diretta ed indiretta, può essere variata indipendentemente grazie ad un controllo posto su ciascun apparecchio così che il singolo utente può modificare in autonomia la parte di luce diretta che cade sul piano di lavoro; mentre la componente indiretta è controllata a livello generale grazie alla predisposizione alla dimmerazione DALI che consente di variare l’illuminazione in modo da fornire la luce ottimale per il benessere dei lavoratori.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.performanceinlighting.com.

Photos by Lukas Huneke

  • Inglese
  • Italiano