To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Revolution® by SDR Ceramiche

Revolution® è la collezione ideata in collaborazione con il designer Luca Papini che per prima propone sul mercato sanitari realizzati in solid surface. Questa innovativa linea è presentata ufficialmente durante il Salone del Mobile 2022, che segna la prima partecipazione dell’azienda SDR Ceramiche. In uno stand dal design minimale e all’avanguardia progettato da Michela Benaglia, Revolution® trova massima espressione: circa 130 metri quadri formano un percorso emozionale vissuto attraverso le stanze di Revolution®, ambientazioni dove è possibile immedesimarsi nella soluzione di arredo preferita. La collezione si caratterizza per il suo design e i suoi “spigoli vivi” perimetrali – netti e a 90° – per le superfici perfette senza alcuna irregolarità e porosità, per le linee morbide e l’equilibrio degli spessori che le conferiscono una pulizia formale unica impossibile da ottenere con sanitari in ceramica.

Quando con Luca Papini abbiamo ideato la collezione, avevamo un’urgenza: dare forma alle nostre fantasie, sperimentare su materiali e forme. Revolution® è stata una vera sfida, sia per quanto riguarda la produzione di un sanitario in Solid Surface accoppiato con la ceramica, sia per la cultura ben radicata della ceramica nel mondo del sanitario” racconta Roberto Basso, Direttore Commerciale di SDR. Per la produzione, l’azienda ha sviluppato una sofisticata tecnica industriale brevettata che garantisce il perfetto accoppiamento tra la scocca (in Livin-Stone®) e la parte interna (in ceramica). Revolution® è eco-compatibile, riciclabile e antibatterico e garantisce la stessa affidabilità e sicurezza dei prodotti tradizionali. I sanitari della collezione hanno, inoltre, un coefficiente di riciclabilità ineguagliabile dai sanitari prodotti totalmente in ceramica. Il vaso è, infatti, riciclabile al 75% e per la sua produzione si risparmia oltre il 70% di energia combustibile, mentre il bidet è riciclabile al 100%.

 

Per maggiori informazioni visita visita: sdrceramiche.it