To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Oslo House, two volumes overlooking the Mediterranean

L’architetto spagnolo Ramón Esteve ha completato una proprietà di montagna circondata da pini e vegetazione. Situata ad Alicante, una città sulla costa sudorientale della Spagna, l’abitazione è stata concepita come un blocco di cemento che poggia dolcemente su un terreno in pendenza. Denominata ‘Oslo House’, l’abitazione è composta da due volumi sovrapposti che si contrappongono l’uno con l’altro per garantire luce diurna e ventilazione.

Il design dell’architetto si traduce anche in un gioco di luci e ombre, un gesto creato da una serie di vuoti accuratamente posizionati. Le aperture nelle lastre del pavimento permettono alla luce naturale di entrare nella residenza, ciò crea un rapporto più stretto tra spazio interno ed esterno. Dalla zona giorno principale, la casa si apre verso il paesaggio con una vista sul mare.

Il piano terra è stato ampliato con una piscina a sfioro che si fonde con l’orizzonte. Mentre il retro della casa, dove si trova l’ingresso, offre una maggiore privacy. Un altro contrasto si trova nella scelta dei materiali all’interno della casa, dove pareti fredde in cemento si giustappongono alle più calde texture lignee.

Architetto: Ramon Esteve
Location: Alicante, Spain
Anno: 2018
Photo: Mariela Apollonio

  • Inglese
  • Italiano