To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

L’unione fa la forza

BMW Bank Italia e Alphabet Italia hanno incaricato la società GBPA ARCHITECTS della ristrutturazione di 4000 mq di uffici, disposti dal sesto al nono piano della Torre Beta, all’interno della loro sede di San Donato Milanese.
Hanno coordinato il progetto Federica De Leva, partner di GBPA ARCHITECTS, e Cristiana Cutrona, fondatrice di REVALUE, società specializzata in Workplace Strategy e progettazione di ambienti di lavoro.
Il risultato è la progettazione su misura di quattro piani di uffici, accomunati dall’immagine fortemente identitaria legata al mondo BMW, per identificare chiaramente le due società del gruppo ma anche rispondere al meglio al diverso modo di lavorare delle stesse.

Il fulcro del progetto, a tutti i piani, è un’isola centrale – la “Central Spine” – che offre all’attività lavorativa tutti i supporti di diversa dimensione, forma e tipologia funzionali alla necessità di scambio di idee e contaminazione dei dipendenti: uffici chiusi e vetrati pensati appositamente per riunioni, utilizzabili anche come spazi per la concentrazione, aree di collaborazione formali e informali aperte ma schermabili tramite tende fonoassorbenti.
Nell’open space le postazioni per il lavoro individuale si alternano a tavoli circolari per il lavoro collaborativo, prodotti appositamente su disegno dei progettisti.
Tutte le postazioni di lavoro sono regolabili in altezza, per incoraggiare la variabilità della postura, segno della grande attenzione e cura di BMW Group al benessere delle persone, altro elemento fondante del progetto.

La squadra GBPA ARCHITECTS e REVALUE ha curato ogni dettaglio, a partire dall’elemento grafico che caratterizza gli ambienti ed è il “Fil Rouge” del progetto, trasversale a tutti i 4 piani: un triangolo specchiato e replicato, che compone un pattern decorativo originale e riflette alla perfezione i dettagli dei prodotti di BMW Group.
Se da un lato, attraverso l’organizzazione spaziale e gli elementi caratterizzanti l’allestimento, lo scopo del progetto era quello di accomunare i 4 piani in modo tale da individuare le due società come appartenenti alla medesima famiglia, dall’altra le differenziazioni cromatiche e nella palette di finiture e piccole variazioni architettoniche, donano ad ogni livello una propria riconoscibilità.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.gbpaarchitects.com.

CREDITI

PROGETTO: Nuovi uffici di BMW Bank Italia e Alphabet Italia
PROGETTAZIONE: GBPA Architects, Revalue
LUOGO: Milano
ANNO: 2021
FOTO: Barbara Corsico