To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

La casa sul lago con Cerdisa Ricchetti

Nel Nord della Finlandia, sulle sponde di un tranquillo lago immerso nel verde, sorge una residenza da poco ristrutturata dall’architetto finlandese Mikko Uotila. Gli interni sono stati progettati a partire dal gioco tra i contrasti materici, le finiture preziose e gli elementi di design.

L’edificio, risalente agli anni ’70, gode di una posizione favorita data la sua grande vicinanza alla sponda del lago. L’architetto commenta infatti: “Il vecchio edificio sorgeva sul lago proprio vicino alla riva, le costruzioni vicino all’acqua oggi non sono più consentite. Questa abitazione si presenta quindi come un raro rifugio sulle rive di un tranquillo lago del Nord”. Proprio a partire da questa unicità e dall’elemento naturale così predominante il progettista Uotila ha ripensato nuovamente la residenza. “L’edificio è in abete e la struttura, in tronchi, ha uno spessore di circa 300 mm”. All’interno, questi materiali conferiscono agli ambienti un carattere di pulizia formale e di minimalismo e creano un contrasto netto con i rivestimenti di tonalità scura. L’accostamento tra il legno delle pareti e il gres lucido nero dei pavimenti caratterizza la maggior parte della residenza, come per esempio il soggiorno, la zona notte e la cucina. Per il bagno invece è stato utilizzato esclusivamente il gres lucido, seppur in nuance e formati diversi. Al legno, inoltre sono accostati elementi in laterizio, metallo, e superfici a specchio.

Volevamo materiali di facile manutenzione ma belli, innanzi tutto”, precisa l’architetto. “Quindi le superfici a specchio rimandano ai riflessi del cielo e dell’acqua; le tonalità scure mettono, invece, in risalto le superfici del legno chiaro; e i pavimenti di pregio all’interno di un’architettura immersa nella natura selvaggia crea un effetto-sorpresa”. Questi giochi di contrasti e sovrapposizioni di materiali sono ottenuti grazie al pavimento in ceramica Golden Pure, la collezione del Gruppo Cerdisa Ricchetti contraddistinta da uno stile classico, riproposto in chiave contemporanea, grazie a piastrelle in gres porcellanato effetto marmo, caratterizzata dalla presenza di venature dorate.

Il gioco è quindi non solo di colore e di materiale tra il legno e il gres porcellanato nero (colore Saint Laurent), ma anche e soprattutto di stile. Ad uno dei materiali più semplici e comuni, il legno, è accostata una trama che è tutt’altro che minimale e sobria. L’impatto è forte ma trasmette tutta la personalità di questo progetto. Il grande formato dei moduli quadrati (60×60 cm) conferisce pulizia, ampiezza e restituisce un effetto di continuum anche sulle terrazze esterne, dove si ritrova la collezione. In coerenza con il carattere importante ed eccentrico delle finiture, anche la scelta degli arredi è orientata ad elementi di design con una forte personalità: come la Eames Lounge Chair di Vitra, nel living, a cui è accostato il sinuoso tavolino da caffè di vidal XL con la base a forma di goccia in finitura bianca lucida e il piano in vetro temperato.

 

For more informations: www.ricchetti-group.com

 

Design by architect Mikko Uotila
Project owner in Pukkila Simo Särme
Pictures Mikko Inkinen, Pukkila