To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

INNOVA: l’intervento nel Castello di Petrata di Assisi

Situato in cima a una collina ad Assisi, il Castello di Petrata era una fortezza medievale abbandonata che, grazie alla volontà dell’ing. Romualdo Landrini e dell’architetto Giuseppina Orbi e al mantenimento delle sue fattezze originali, si è oggi trasformato in un moderno relais perfettamente integrato con l’ambiente circostante. Il risultato è un edificio in pietre a vista, con camere e suite personalizzate, piscina, ristorante, sale per banchetti e centro benessere: un luogo perfetto per trascorrere momenti di relax e riposo dalla vita quotidiana.

L’aumento del flusso di turisti con esigenze di climatizzazione più sofisticate, ha reso rapidamente obsolete le vecchie pale da soffitto che costituivano il solo impianto di raffreddamento. Il nuovo impianto, oltre ad una perfetta gestione del clima, doveva rispondere anche a precisi requisiti riguardanti la silenziosità (le unità dovevano essere installate nelle camere da letto), la facilità di installazione e l’impatto estetico.

Per rispondere alle necessità di questa particolare realtà, il progettista, lo Studio Raffaele Valecchi di Bastia Umbra, ha scelto 2.0 di INNOVA: un climatizzatore monoblocco aria/aria, senza unità esterna e che non richiede interventi idraulici per l’installazione. Ogni unità è una macchina plug-in indipendente che porta il suo circuito frigorifero ermetico con condensatore, evaporatore e compressore in un corpo unico. 2.0 di INNOVA è una macchina che non risponde solo alle esigenze di raffreddamento, ma ha anche funzione di pompa di calore.

Con questa soluzione, INNOVA è riuscita a raggiungere livelli di silenziosità ineguagliati sul mercato, inoltre l’installazione di queste unità non richiede interventi strutturali invasivi.

Con questa applicazione 2.0 di INNOVA dimostra di essere la soluzione giusta per esigenze di riqualificazione parziale e con interventi minimi su strutture esistenti anche in costruzioni storiche e strutturalmente peculiari come un castello medioevale, senza richiedere il fermo delle attività, in questo caso elemento di primaria importanza per una struttura ricettiva di alto livello.

Per maggiori informazioni visita: www.innovaenergie.com

  • Inglese
  • Italiano