To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

IN & OUT LIVING. Nuove visioni dell’abitare contemporaneo

Un ciclo di conferenze durante HOMI, il prossimo settembre, ideate e condotte in collaborazione con la rivista PLATFORM Architecture and Design, che avrà la finalità di rappresentare una sorta di stato dell’arte della progettazione degli spazi outodoor e non solo.

Negli ultimi anni gli spazi outdoor sono aumentati in corrispondenza di una maggiore coscienza collettiva su temi del green e del welfare. L’esigenza di valorizzare a livello di design gli spazi aperti, anche quando si tratta di semplici terrazze, ha fatto si che il perimetro abitativo si dilatasse, includendo anche le aree esterne che fino a pochi anni fa non godevano della stessa valorizzazione.
Di contro, questo processo di ampliamento e integrazione degli spazi outdoor nel progetto abitativo, ma anche commerciale e dell’ospitalità, ha creato un curioso processo di osmosi progettuale grazie al quale complementi fino a pochi anni fa ideati esclusivamente per gli spazi outdoor vengono integrati negli spazi dell’interior e viceversa; aree tradizionalmente concepite per gli spazi indoor – si pensi per esempio alle cucine – vengono inserite a pieno titolo negli spazi outdoor aggiungendo, quindi, a queste aree funzionalità ancora inedite.
Insomma, siamo entrati nell’era in cui IN e OUT sono complementari e perfettamente integrati: i living sconfinano negli spazi outdoor e il green e l’outdoor penetra nella progettazione degli interior design creando una permeabilità e continuità degli ambienti come non si era mai visto.

Per offrire un panoramica esaustiva e fotografare come la progettazione di questi spazi si sia evoluta e modificata negli ultimi anni, sono stati selezionati 11 progetti di autori italiani, scelti secondo un criterio ovviamente di qualità progettuale, ma anche per offrire una ampia panoramica in termini di scala dei progetti, ma anche nel senso degli àmbiti d’uso. Dalla piccola terrazza privata nei grandi centri urbani, agli spazi commerciali fino ad arrivare agli ambienti dell’accoglienza.
Il programma, suddiviso in tre sessioni che si terranno il 13 settembre dalle 14 alle 16 pm; il 14 settembre dalle 10.30 alle 12.30 am e il 16 settembre dalle 10.30 alle 12.30 am, verrà accreditato presso l’Ordine degli Architetti di Milano ed erogherà ai professionisti che parteciperanno come pubblico, 2 crediti formativi per ciascuna sessione. Di seguito i link per la registrazione alle sessioni:

Cliccare qui per registrarsi alla sessione del 13 settembre
Cliccare qui per registrarsi alla sessione del 14 settembre
Cliccare qui per registrarsi alla sessione del 16 settembre