To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Best Italian Interior Design Selection at Carrara

Dopo le recenti tappe di Milano e Alba, il progetto Best Italian Interior Design Selection, iniziativa editoriale che nasce con l’obiettivo di fotografare lo stato dell’arte della progettazione degli interior design da parte di progettisti italiani, continua il suo percorso itinerante.

Grazie all’interessamento di IMM Internazionale Marmi Macchine e con il Patrocinio dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Carrara, il volume e la mostra faranno tappa a Carrara, con la presentazione che avverrà il 1 giugno a partire dalle ore 18 presso gli Spazi della Camera di Commercio, e la mostra che continuerà fino a domenica 9 giugno e fa parte delle attività che costituiscono il palinsesto Carrara Downtown Week 2019, manifestazione organizzata da IMM.

Oltre 400 sono state le candidature giunte in redazione, tramite una open call durata un mese, e la selezione dei progetti è avvenuta tramite uno scrupoloso lavoro di valutazione ad opera di Simona Finessi e Angelo Dadda, Editori di Platform Architecture and Design con la preziosa consulenza e supervisione scientifica di Luca Molinari, critico di architettura di fama internazionale e, dal n. 18, anche Direttore Editoriale di Platform Architecture and Design.

“La chiamata lanciata da Platform per raccogliere una nuova famiglia d’interni italiani, parte dalla necessità di aggiornare e comprendere costantemente un quadro complessivo sempre più variegato, perché si disperde nei mille rivoli del paesaggio italiano e delle tante società che riesce ad accogliere.[…] Il pregio di questo ritratto d’Italia per interni è che guarda al centro come alla provincia, allo studio rinomato come alla compagine emergente, evitando la distinzione tra ambiente domestico e pubblico, in un crescendo che sta abbattendo ogni possibile confine tra privacy e dimensione comunitaria”, con queste parole Luca Molinari descrive il progetto Best Italian Interior Design Selection.

Il volume di 350 pagine raccoglie una selezione di 84 progetti d’interior design realizzati in Italia e all’estero da progettisti italiani, suddivisi fra le categorie retail, private house, workspace, hotel & leisure, restaurant & bar, art & culture e yacht. La mostra è costituita da 30 Totem trifacciali in cui vengono esposti tutti i progetti in ordine alfabetico.

La presentazione avrà come ospiti relatori: Luca Molinari critico di architettura di fama internazionale e Simona Finessi, editore di Best Italian Interior Design by Platform.

L’evento è in fase di accreditamento presso l’Ordine degli Architetti della Provincia di Carrara e prevede il conseguimento di 1(3) CFP per il convegno e di 1CFP per la Mostra.

La Mostra è stata resa possibile anche grazie al Contributo come sponsor tecnico del GRUPPO CENSEO.