To provide the best possible service, we use cookies on this site. Continuing the navigation you consent to use them. Read more.

Albino Ortega House

Questa casa situata a Tepoztlán ha una base artigianale, fatta di pietra Texcal, occupata da una parte del progetto della casa. Passa da una facciata ermetica esterna a un grande spazio aperto che integra l’esuberante vegetazione del giardino. La pietra e il legno predominano.

Superfici ricoperte di pietra texcal e vegetazione costruiscono recinti abitabili e semi-illuminati. L’acqua è presente sia all’interno che all’esterno della casa, rinfrescando tutti gli spazi, riempiendoli di aria e di suoni. Come un chiostro, il giro della casa intreccia interno ed esterno fino alla terrazza e al grande giardino aperto. La stanza principale si distingue come una casa galleggiante in legno al secondo piano; e al primo piano c’è uno stagno.

La casa combina diversi spazi intimi con il godimento della natura e la piscina esterna così come un piccolo giardino segreto che ospita un albero di prugne che sbircia dietro un muro di pietra in fondo al giardino principale ne sono un perfetto esempio.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.rozanamontiel.com.

PROJECT Albino Ortega House
ARCHITECTS Rozana Montiel Estudio de Arquitectura
LOCATION Tepoztlán, Morelos, Mexico
YEAR 2017
LEAD ARCHITECT Rozana Montiel
PHOTO Sandra Pereznieto